MENU
30

Laboratorio congiunto per lo "Studio della Dinamica di Veicoli a Trazione Elettrica" - DiV

Perché DiveTre?

L'iniziativa di attivare presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale un  Laboratorio congiunto per lo  "Studio della dinamica di veicoli a trazione elettrica" si basa sull'interesse crescente nei confronti dei veicoli a basso impatto ambientale.  DiveTre_1Da qualche anno l'Unione Europea sta infatti affrontando il tema delle emissioni in maniera molto decisa, ponendo limiti sempre più stringenti sulle emissioni di CO2. In particolare l'Unione Europea ha recentemente confermato a 120 g/km il limite fissato per le emissioni medie di CO2 delle nuove vetture immatricolate dal 2012. La sfida è impegnativa e diventerà ancora maggiore in futuro se l'Unione Europea confermerà di voler portare, dal 2020, il limite di emissioni di CO2 sulle vetture di nuova immatricolazione a 95 g/km. Per soddisfare i limiti del 2012 le Case stanno lavorando su miglioramenti incrementali sul motore, ma tale approccio non sarà tuttavia sufficiente nel caso in cui il limite di 95g/km di CO2 venga confermato. In questo senso le Case automobilistiche stanno valutando DiveTre_2molteplici direzioni di sviluppo, tra cui la sostituzione del motore a scoppio con un motore elettrico che elimini completamente la combustione o l'integrazione del motore a benzina con uno elettrico, in cui il secondo sfrutta l'energia contenuta in una batteria che si ricarica attraverso il motore a benzina ed attraverso il recupero dell'energia durante le frenate (veicoli ibridi). Allo stato attuale  la mobilità elettrica (o ibrida) offre un campo di studi con enormi potenzialità e possibilità, ipotizzando che tali veicoli andranno progressivamente ad affiancare i mezzi di trasporto personale attualmente conosciuti, per poi sostituirli completamente.


La mission di DiveTre

Scopo del laboratorio congiunto fra DMTI e Danisi Engineering srl è la realizzazione di una piattaforma stabile di collaborazione università-azienda per affrontare lo studio, la progettazione e lo sviluppo prototipale di tipologie di  powertrain dedicate ai veicoli con trazione elettrica o ibrida in grado di ottimizzare la dinamica di marcia.

Il mondo dell'automotive sta inevitabilmente virando verso DiveTre_3la produzione di veicoli spinti da propulsori non più endotermici ma elettrici (siano essi full electric o ibridi) ed è pertanto di estrema attualità la problematica della gestione della dinamica di marcia di un veicolo dotato di più motori elettrici. Tali motori offrono infatti una grande libertà nella gestione della trazione e possono agire, istante per istante,   con logiche diverse sulle diverse ruote del veicolo. Ne consegue che le caratteristiche di handling e di sicurezza attiva del veicolo possono essere ridefinite sulla base delle prestazioni da ottimizzare.  Infine da considerare che le caratteristiche delle batterie e dei propulsori utilizzabili in veicoli elettrici aprono nuovi scenari di sviluppo, sia in termini di mobilità sostenibile, che di sicurezza passiva.

In questa ottica il laboratorio concentrerà i suoi studi sulla dinamica dei veicoli dotati di più propulsori elettrici, andando a sviluppare le logiche di controllo e di gestione degli stessi. Il contributo dell'azienda risulta particolarmente utile per la definizione delle caratteristiche dei veicoli da considerare, per la eventuale realizzazione di dimostratori o di prototipi necessari per la messa a punto sperimentale, per  il know how di sviluppo industriale e di ingegnerizzazione dei prototipi.

Il Laboratorio si propone inoltre le seguenti finalità più specifiche:

- progetti di ricerca e sviluppo concordati fra le parti contraenti o commissionati da soggetti terzi;

- pubblicazioni e partecipazione a convegni;

- attività di formazione e supporto alla didattica.


Il partner industriale: la Danisi Engineering

DiveTre_4La Danisi Engineering nasce nel 1995 ed ha attualmente sede a Nichelino (TO) e, negli utlimi 10 anni, è cresciuta fino a diventare il primo fornitore OEM di sistemi telaistici, fornendo al contempo servizi di ingegneria e di piccola produzione. La Danisi è anche attiva nel settore del motorsport. I clienti tipici dell'azienda sono i produttori di veicoli, che riescono a sfruttare la dinamicità della stessa ed i suoi processi di ricerca avanzata.

Ultimo aggiornamento

15.04.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni