Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DIEF Dipartimento di Ingegneria Industriale

Visiting Professor

Richiesta Visiting Professor

In conformità alle linee di indirizzo previste dalla circolare ad adesione facoltativa in vigore dal 1° febbraio 2012 ed al fine di garantire il personale che a vario titolo frequenta la struttura nonché tutelare la struttura stessa e l’Ateneo da azioni di rivalsa in occasione di eventuali –quanto non auspicati- infortuni, occorre adottare e rispettare le seguenti indicazioni:


VISITING PROFESSOR


Qualora si programmi la presenza di Visiting Professor che permangano presso la struttura dipartimentale per un periodo di ricerca, si rende necessario acquisire alternativamente:
a) Dichiarazione dell’Ente di appartenenza in merito al fatto che il dipendente risulta coperto, dal punto di vista assicurativo, per gli infortuni che potrebbero eventualmente verificarsi nel periodo di permanenza in Italia e presso la struttura dipartimentale;
b) Dichiarazione del visiting professor che – in assenza di quanto richiamato al punto a) – non riterrà l’Ateneo F.no ed in particolare il Dipartimento (attraverso il proprio rappresentante legale) in alcun modo responsabile in relazione ad infortuni che potrebbero eventualmente verificarsi nel periodo di permanenza in Italia;
c)Copia del pagamento del bollettino postale di € 6,50 relativo alla quota di assicurazione cumulativa contro gli infortuni messa a disposizione dall’Università di Firenze attraverso una idonea convenzione stipulata dall’Ateneo stesso. Quanto sopra deve essere consegnato in occasione della richiesta del docente di riferimento degli spazi di accoglienza in dipartimento .

 

FREQUENTATORI VOLONTARI Per i frequentatori volontari è indispensabile acquisire quanto previsto al punto c).

 

PERSONALE DOCENTE COLLOCATO IN QUIESCENZA La copertura prevista per i frequentatori è estensibile al docente in pensione. E’ sufficiente che vengano rispettati i due requisiti previsti nella polizza di assicurazione infortuni e cioè:


1) che il docente in pensione risulti iscritto in apposito registro dei frequentatori (in forma cartacea a cura del Dipartimento);

2) che il docente in pensione abbia pagato e consegnato, in segreteria, copia del bollettino di 6,50 €. Si coglie l’occasione per ricordare che il versamento di 6,50 € va effettuato sul cc n° 2535 intestato all'Università di Firenze scrivendo nella causale "polizza di assicurazione infortuni cumulativa anno ………..".
Si evidenzia in particolare che il bollettino, se pagato dopo il 1° febbraio, vale per tutto l'anno, se pagato a gennaio vale solo fino al 31 gennaio. 

 
ultimo aggiornamento: 03-Mag-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina