Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DIEF Dipartimento di Ingegneria Industriale

Accesso ai locali del Dipartimento

NORME PER L’ACCESSO AI LOCALI Dipartimento di Ingegneria Industriale DIEF

Il personale che frequenta il Dipartimento (personale docente e personale tecnico‐amministrativo, assegnisti di ricerca, dottorandi, studenti, ospiti) è tenuto al rispetto del regolamento di Ateneo per la sicurezza e la salute dei lavoratori emanato con D.R. n. 79162 del 26 maggio 2017.

 

VISITING PROFESSOR

Qualora si programmi la presenza di Visiting Professor che permangano presso la struttura dipartimentale per un periodo di ricerca, si rende necessario acquisire alternativamente: 
a) Dichiarazione dell’Ente di appartenenza in merito al fatto che il dipendente risulta coperto, dal punto di vista assicurativo, per gli infortuni che potrebbero eventualmente verificarsi nel periodo di permanenza in Italia e presso la struttura dipartimentale; 
b) Dichiarazione del visiting professor che – in assenza di quanto richiamato al punto a) – non riterrà l’Ateneo F.no ed in particolare il Dipartimento (attraverso il proprio rappresentante legale) in alcun modo responsabile in relazione ad infortuni che potrebbero eventualmente verificarsi nel periodo di permanenza in Italia; 
c)Copia del pagamento del bollettino postale di € 6,50 relativo alla quota di assicurazione cumulativa contro gli infortuni messa a disposizione dall’Università di Firenze attraverso una idonea convenzione stipulata dall’Ateneo stesso. Quanto sopra deve essere consegnato in occasione della richiesta del docente di riferimento degli spazi di accoglienza in dipartimento .

 

FREQUENTATORI VOLONTARI 

Procedura di accreditamento:

La procedura si articola nelle seguenti fasi:

    1. Il Docente o il Ricercatore referente richiede al Direttore (a mezzo della segreteria) di autorizzare l’accesso al Dipartimento della persona interessata, ai sensi dell'art. 5 comma 3 del Regolamento interno DIEF;
    2. Deve essere fornita copia del pagamento del bollettino postale di € 6,50 relativo alla polizza ad adesione volontaria  messa a disposizione dall’Università di Firenze. La copia della ricevuta di versamento deve essere consegnata in occasione della richiesta del docente;
    3. La pratica viene discussa in Consiglio di Dipartimento, nella quale dovrà essere indicato:

- il periodo di svolgimento dell’attività di frequentatore;

- la motivazione per cui è richiesta la frequentazione del Dipartimento;

inoltre, per la tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, dovrà essere comunicato:

- il laboratorio o la stanza presso il quale il frequentatore svolgerà la sua attività;

- se il frequentatore sia o meno in possesso di attestati relativi a corsi generici/specifici in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro;

Nel caso in cui il frequentatore non abbia frequentato per proprio conto corsi per la sicurezza di carattere generico o specifico, in funzione di dove si svolgeranno le attività a cui sarà dedicato, ne dovrà essere data idonea informativa all’Ufficio Prevenzione e Sicurezza di Ateneo in modo da fornirgli la possibilità/obbligo di adeguata formazione.

 

Indicazioni per la stipula dell’assicurazione:

Si richiede ai frequentatori volontari di sottoscrivere una polizza infortuni versando il premio sul C.C. postale 2535, intestato all’Università degli Studi di Firenze: 

per adesioni dal 1° Ottobre 2018 al 30 Settembre 2019, l’importo del premio è di 6,50 euro, quale importo minimo annuale non frazionabile e nella causale dovrà essere indicato “polizza infortuni periodo 01/10/2018 - 30/09/2019”.

 

Per ulteriori informazioni rivolgersi a Gaia Scandurra presso la Segreteria Amministrativa del Dipartimento oppure consultare la pagina "Assicurazioni" del sito di Ateneo.

(nota prot. n. 151047 del 26.09.2018 degli Affari Generali sul rinnovo dell'adesione con Generali Italia per l'annualità assicurativa con decorrenza dalle ore 24.00 del 30/09/2018 alle ore 24.00 del 30/09/2019)

 

PERSONALE DOCENTE COLLOCATO IN QUIESCENZA La copertura prevista per i frequentatori è estensibile al docente in pensione. E’ sufficiente che vengano rispettati i due requisiti previsti nella polizza di assicurazione infortuni e cioè:


1) che il docente in pensione risulti iscritto in apposito registro dei frequentatori (in forma cartacea a cura del Dipartimento);

2) che il docente in pensione abbia pagato e consegnato, in segreteria, copia del bollettino di 6,50 €. Si coglie l’occasione per ricordare che il versamento di 6,50 € va effettuato sul cc n° 2535 intestato all'Università di Firenze scrivendo nella causale "polizza infortuni ad adesione volontaria periodo 01/10/2018 - 30/09/2019". 

 

Accesso ai locali posti nel fabbricato di via di Santa Marta.

  • l’accesso ai locali del Dipartimento è consentito a tutti dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00;
  • dalle ore 20.00 alle ore 8.00 (lunedì – venerdì) il sabato, la domenica ed i festivi, l’accesso è consentito solo al personale dotato di chiave elettronica (token);

Nel caso in cui per esigenze di lavoro improrogabili ci sia la necessità di accedere in Dipartimento in orario di chiusura è possibile richiedere la chiave elettronica (token) che per gli strutturati è data a titolo definitivo mentre per i para‐strutturati sarà consegnata con scadenza e richiesta di successiva restituzione.

Accesso ai locali posti nel polo didattico di viale Morgagni.

  • l’accesso è possibile solo durante l'orario di apertura della struttura: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 19.00.
 
ultimo aggiornamento: 25-Giu-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina